Sassicaia, Chianti, Brunello di Montalcino e molti altri: scopriamo i vini toscani

La Toscana, regione dalle antiche tradizioni enologiche, viene definita da molti, “la terra delle dolci colline” nelle quali sono molti i vigneti che generano vini rossi e bianchi dai gusti unici da degustare con i prodotti tipici toscani. Tra i più famosi vini toscani conosciuti nel mondo sicuramente Brunello di Montalcino, Nobile di Montepulciano, Chianti e i vini di Bolgheri, come l’acclamatissimo Sassicaia. I vitigni toscani affondano le proprie radici sui dolci declivi della regione, dove godono di una buona esposizione al sole e di un clima idoneo alla corretta maturazione delle uve.

Tuttavia, ogni zona di produzione ha delle particolari caratteristiche che rendono il terreno determinante per la varietà dei vini toscani. Storicamente l’origine della tradizione enologica della Toscana risale ai tempi degli Etruschi, che furono i primi a commerciare con questa particolare bevanda, tanto che le loro anfore sono state ritrovate persino in Francia, cosa che denota la grande importanza assunta già in quell’epoca. Le estati caldi e secche spingono i produttori di vini rossi toscani a coltivare i loro vitigni a un’altitudine di almeno 550 metri sul livello del mare.

Maggiore è l’altitudine, più è lungo il periodo di maturazione e più alto è il livello di acidità del vino toscano rosso. Le aree di impianto da cui si creano questa importante tipologia di vini toscani, si caratterizzano per essere principalmente in collina, a basse altitudini tipiche di questa regione e spesso a poca distanza dal mare cosa che ne accentua la sapidità, infondendosi nelle bottiglie prodotte con tanta maestria dai produttori locali. Percorrendo le strade dei vini toscani, oltre a poter assaggiare dei vini prestigiosissimi e famosi in tutto il mondo, si possono visitare anche importanti luoghi storici e artistici, nonché godere di quei panorami mozzafiato celebrati un tempo dai pittori e ora da registi e fotografi di tutto il mondo. Attualmente esistono ben 14 strade del vino toscano.ss

admin Autore